Musica della liturgia

BLOG di don Simone Unere. Uno spazio per convogliare pensieri, notizie, approfondimenti sull’aspetto musicale della vita liturgica della Chiesa e condividere opinioni.

Musica e Chiesa: culto e cultura a 50 anni dalla Musicam Sacram

musicam-sacram

Il 2017 segnerà il cinquantesimo anno dalla pubblicazione dell’Istruzione Musicam sacram. Spero, quindi, che vi possano essere varie occasioni di studio e riflessione sulla nostra attuale prassi liturgico-musicale.

La prima che segnalo è quella del Pontificio Consiglio della Cultura in collaborazione con la Congregazione per l’Educazione Cattolica, la Cappella Musicale Pontificia “Sistina”, il Pontificio Istituto Liturgico del Pontificio Ateneo S. Anselmo e il Pontificio Istituto di Musica Sacra. Si tratta di un Convegno Internazionale su “Musica e Chiesa: culto e cultura a 50 anni dalla Musicam Sacram” che si terrà a Roma, presso il Centro Congressi Augustinianum, dal 2 al 4 marzo 2017. Il Convegno si rivolge ai rappresentati delle Conferenze Episcopali e degli Ordini religiosi, ai musicisti, ai curatori della  musica liturgica per associazioni e movimenti. Il Convegno si propone di stimolare una riflessione profonda – a livello musicale, liturgico, teologico e fenomenologico – che, oltre le polemiche sterili, possa essere una proposta positiva per un culto cristiano, espressione di lode a Dio, piacevole all’udito nella diversità dei modelli culturali.

Per maggiori informazioni consultate la pagina dedicata all’evento sul sito del Pontificio Consiglio della Cultura.

Advertisements

Navigazione ad articolo singolo

2 pensieri su “Musica e Chiesa: culto e cultura a 50 anni dalla Musicam Sacram

  1. Chiedo quanto ci sarebbe di vero del riferito da Lettera43 ieri così: bocciati alcuni tipi di canti in chiesa (di Focolari, Cl, Carismatici, Neocatecumenali e Taizè) da monsignor Carlos Alberto Azevedo, delegato del dicastero vaticano della Cultura che insieme al presidente, il cardinale Gianfranco Ravasi, ha presentato il convegno Musica e Chiesa …
    Io prenderei con le pinze questa versione filo-polemica: che a Ravasi piaccia il Rock più dei movimenti non stupisce, ma dubito che voglia usarlo per mandare al macero gli attuali libretti dei canti.
    http://www.xamici.org/Educazione/Musica%20sacra.htm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...