Musica della liturgia

BLOG di don Simone Unere. Uno spazio per convogliare pensieri, notizie, approfondimenti sull’aspetto musicale della vita liturgica della Chiesa e condividere opinioni.

Musica liturgica giovanile?

batteria

Sull’ultimo numero del Bollettino Ceciliano, l’editoriale di don Valentino Donella dal titolo “Tanti modi di dire il falso” tratta di un’espressione utilizzata da tempo in campo ecclesiale: la musica liturgica giovanile. Tra l’altro, scrive:

Cosa significa? musica composta dai giovani? eseguita dai giovani? adatta ai giovani? che i giovani amano? Si, tutto questo forse, ma anche qualcosa di più e di peggio, che nessuno dice o non ha il coraggio di evidenziare. La musica giovanile è anche il linguaggio delle canzoni, del divertimento e dei festivals, della radio, della televisione e del mercato discografico: idioma malamente adattato al servizio liturgico. I due aggettivi esprimono una falsità, anche se chi li usa è ben lontano dal rendersene conto e tanto meno intende con essi ingannare chicchessia.

In seguito, Don Donella evidenzia i motivi che, a suo modo di vedere, rendono falsa l’espressione musica liturgica giovanile. Riassumo utilizzando le sue parole: la falsità sta nel fatto che non sono stati i giovani ad introdurla, ma i religiosi, i curati e i parroci. E’ falsa e ingannevole perché appartiene ad un vocabolario ideologico, parente del sessantottismo. Falsa e ingannevole perché non producendo interiorizzazione e spiritualità, fa male a chi la pratica e alla stessa liturgia. L’argomentazione offre sicuramente vari spunti da approfondire.

Di certo, alcuni luoghi comuni sono stati già ampiamente sfatati, e chi tutt’ora prosegue su questa linea denota un pensiero troppo corto. Ad esempio, l’idea secondo cui un certo modo di fare musica attirerebbe i giovani: “Così almeno vengono!” Vengono fino ad un certo punto, e in piccola parte, come ad altre attività. E’ altrettanto un dato acquisito – almeno dalle mie parti, ma penso anche altrove – che la presenza nelle parrocchie di due cori, quello degli adulti e quello dei giovani, sia fonte di tensioni amare e trascinate negli anni. Molto meglio imporsi di integrare le varie fasce d’età in un unico coro.

Rimangono alcuni dubbi e domande. La musica liturgica giovanile, dovrebbe essere cantata da un coro e da un’assemblea di giovani. E mi starebbe bene. Ma se il coro utilizza il suo repertorio giovanile anche con fedeli di variegata tipologia, lasciandoli muti spettatori, come papa Pio X denunciava già nel 1903? Queste modalità celebrative sono vecchie di 200 anni. I coristi che cantano musica liturgica “giovanile”, poi, non dovrebbero poter essere collocati in una fascia d’età abbastanza precisa? Tuttavia non è raro che tali cori siano formati da vari 45enni e oltre. Dunque tale repertorio non è propedeutico ad un altro più adulto e popolare, ma alternativo ad esso? Il repertorio giovanile è pieno zeppo di canti per la Messa: inizio, offertorio, comunione, fine. E le altre parti? Forse è sottesa l’idea della Messa come recipiente/contenitore per canti?

Per finire: non sarà che questa musica liturgica giovanile sia composta ed utilizzata unicamente in quanto facile, immediata, spicciola? Generalmente non necessita di competenze musicali, né grosso impegno. E il pastore che cosa dovrà fare? Dare pacche sulle spalle e assecondare queste facili scorciatoie, o indicare pazientemente e con gradualità la strada della formazione, della crescita, della consapevolezza?

Advertisements

Navigazione ad articolo singolo

2 pensieri su “Musica liturgica giovanile?

  1. angela troilo in ha detto:

    tutta la mia approvazione! Ogni tanto è bello sapere che non si è da soli e non si è dei marziani.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...