Musica della liturgia

BLOG di don Simone Unere. Uno spazio per convogliare pensieri, notizie, approfondimenti sull’aspetto musicale della vita liturgica della Chiesa e condividere opinioni.

Organo?

Cercando alcune immagini su internet, mi sono imbattuto in una fotografia scattata ad una signora – che proponeva se stessa per servizi musicali in occasione di matrimoni – intenta a suonare una tastiera elettronica. Sullo sfondo, il magnifico organo della basilica superiore del Colle don Bosco: mi è venuto il dubbio che alla signora, tale strumento potesse servire solo da coreografia… Un’immagine simbolica di una situazione liturgica, quella musicale, tutt’altro che rara. Per carità, potrebbero averle ingiustamente negato l’uso dell’organo – succede anche questo! – ma, nel caso specifico, ne dubito.
Nel campo della musica liturgica, si lascia intendere che le buone intenzioni bastano, anche senza la competenza. A mio avviso, in questo campo le buone intenzioni non bastano mai, perché quello musicale è un ministero liturgico che dev’essere dignitoso. E siamo poi così sicuri che ci siano sempre “buone intenzioni”? Provate a far l’esperienza di contraddire nelle proprie convinzioni, anche con motivati argomenti, certi pii suonatori liturgici o direttori di coro!

In questi giorni, un folto gruppo di turisti svizzeri in soggiorno ad Asti accompagnati dal loro anziano parroco, mi hanno chiesto di poter essere ospitati nella chiesa parrocchiale e poter celebrare la Messa. Mentre si preparavano, ho notato la distribuzione a tutti i presenti di alcuni fogli dei canti (spartiti!), e ho domandato se con loro c’era un organista. L’organizzatrice mi ha risposto di no, con imbarazzo e quasi con vergogna, neanche avessero commesso un grave peccato; questo la dice lunga sulle loro consuetudini, che ho constatato durante la liturgia, dove tutti cantavano i loro inni riempiendo la chiesa con loro voce.
Sapessero cosa succede da noi!

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “Organo?

  1. claudiob53 in ha detto:

    “…..tutti cantavano i loro inni riempiendo la chiesa con la loro voce”….. che bellezza!!!
    da noi? Un sogno. Eppure io sono convinto che possa realizzarsi.

    Claudio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...